Le Officine

Dalle ceneri dell’Istituto commerciale Einaudi, rispettandone i volumi e la sagoma originaria, sono sorte le Officine Garibaldi.

È uno dei progetti Piuss, l’insieme di iniziative che, grazie a fondi comunitari-regionali, vuole valorizzare il patrimonio storico e culturale della città. Una struttura polifunzionale, dalla superficie di quasi 5mila metri quadrati (più un analogo spazio esterno), con pareti a vetro per valorizzare le mura antiche che scorrono alle sue spalle.

Dalla nuova piazza su Via Gioberti, di ingresso al centro, sarà possibile accedere al retrostante antico giardino delle mura urbane portato a nuova vita. 

officine eventi

Un immobile innovativo – sia dal punto di vista architettonico sia da quello della sostenibilità energetica dell’edificio – risultato di un investimento complessivo di 8 milioni di euro, di cui poco meno di 4 milioni da fondi della stessa Provincia di Pisa che ha dato in concessione la gestione dell’immobile a Paim Cooperativa Sociale, con Artide & Antartide ed Hispanico. 

Uno spazio che si configura al primo piano come zona lavoro, con uffici, postazioni coworking, sale per la formazione, e al piano terra invece ospita la Biblioteca e le sale per gli eventi.

Un centro intergenerazionale ed interculturale, dove vedere spettacoli cinematografici, ascoltare musica, leggere insieme un libro, cercare informazioni generali e sul territorio, conoscere lo sport, frequentare corsi di formazione, usufruire dello sportello di ascolto e orientamento, avvalersi dei mezzi di comunicazione di web tv e radio e, soprattutto, comunicare con il mondo. Uno spazio per tutti quei giovani che hanno idee imprenditoriali e progettuali per il loro futuro dove trovare il supporto di una rete per realizzare i propri sogni.